Grotte e caverne in Puglia

In Puglia, il sostrato geologico è costituito per la maggior parte di roccia calcarea, particolarmente sensibile ai fenomeni di erosione di acqua e vento.

Nel corso dei millenni tale intenso lavorio degli elementi ha creato fantastiche grotte che costellano tutto il territorio pugliese, le profonde doline da cui sgorgano impetuosi torrenti sotterranei dal percorso sconosciuto, e le gole scavate dai torrenti in superficie, le gravine.

Le grotte a Santa Maria di Leuca

Le grotte a Santa Maria di Leuca

Un paesaggio di incredibile fascino e suggestione, che chi si reca in vacanza in Puglia non può mancare di visitare.

Sulla costa salentina, le più suggestive grotte si trovano verso Capo Leuca: la Grotta Zinzulusa, chiamata così dalla forma tutta particolare delle sue stalattiti, che pendono dall’alto come migliaia di stracci, gli “zinzuli” come vengono chiamati nel dialetto locale e la Grotta delle Tre Porte, dal suggestivo triplice ingresso.

Verso Porto Badisco incontriamo la Grotta dei Cervi, famosa per via dei centinaia di dipinti rupestri che ricoprono volte e pareti.

Stupende le Grotte di Castellana, forse le più ampie e percorribili tra le grotte della Puglia, che riservano ai visitatori un fantastico panorama di stalattiti e stalagmiti multicolori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *