Olio extravergine di oliva in Puglia

Tra i prodotti che hanno sempre eccelso in Puglia un posto di riguardo l’ha sicuramente l’olio extravergine di oliva.

Ancor prima della dominazione romana, che darà ampio impulso alla coltivazione dell’ulivo, molte cittadine dell’entroterra e della costa conosceranno grazie all’olio di oliva un’intensa fioritura sociale ed economica.

Olio extravergine di Puglia

Olio extravergine di Puglia

Oggi l’olio pugliese vanta importanti successi sia a livello di produzione quantitativa, di cui la Puglia detiene il primato assoluto sia a livello qualitativo, con gli importanti riconoscimenti del marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta) per alcune delle sue produzioni: Dauno, Terra di Bari, Colline di Brindisi e Terra d’Otranto.

Le qualità organolettiche dell’olio extravergine pugliese sono notevoli, innanzitutto la sua bassa acidità, che non supera l’1%, il che è ottimo sia per la bontà che per la durata nel tempo.

L’olio pugliese è così prezioso per via delle tecniche di raccolta e di lavorazione delle olive fatta esclusivamente a mano. Aggiunto crudo a fine cottura esalta il sapore dei piatti, un ottimo ed essenziale complemento ai piatti della cucina pugliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.