Offerte di capodanno in Puglia

In inverno, nel periodo di capodanno, la Puglia è una regione molto affascinante: viaggiare in questo periodo, grazie ai numerosi pacchetti viaggio, significa poter godere della vera terra di Puglia con clima di tipo meditarraneo moderato, cioè di un inverno comunque mite e temperato.

 

 

Gli eventi culturali e festaioli della notte del 31 dicembre, hanno come protagonisti sempre famosissimi personaggi da qualche anno a questa parte, offrendo il meglio della musica e dello spettacolo, con una non stop fino alle prime luci dell’alba del nuovo anno.

Certo non mancano le manifestazioni caratteristiche di ogni luogo pugliese perché anche il più piccolo paesino è addobbato con luminarie  con le luci e i colori tipici del periodo. In nessun luogo della Puglia mancherà il conto alla rovescia nelle piazze affollate, e il brindisi da vivere a spasso per gli storici quartieri delle varie cittadine, e per finire il tipico spettacolo pirotecnico in occasione del passaggio all’anno nuovo.

Ad Otranto per esempio, al Faro di Palascia, uno dei luoghi più suggestivi del territorio pugliese,   si vive sempre un intrattenimento musicale di grande suggestione, per tutta la notte del 31 Dicembre.

A Lecce, non sarà difficile ascoltare un buon concerto, con qualche grande nome dello spettacolo.

A Foggia, la Mostra del Presepio e delle tradizioni  si svolge presso il quartiere fieristico, e apre le porte ai turisti nella notte di Capodanno.

Anche a Canosa, ormai da 8 anni il famosissimo Presepe vivente organizzato nelle strade del paese fino  alla notte di Capodanno,  offre ai visitatori oltre 50 scene caratteristiche con circa 200 personaggi.

Il cenone organizzato con ricette e menù speciali, potrà essere gustato in qualche agriturismo o in qualche hotel, magari approfittando dei last minute, e ove eventualmente pernottare: sempre vengono organizzati appositamente veglioni ricchi di intrattenimenti quali animazione, balli popolari, canti caratteristici. Per i più giovani inece, si potrà scegliere un capodanno all’insegna della trasgressione, in discoteca; o magari l’ideale potrebbe essere un capodanno romantico nei  castelli o negli  appartamenti appositamente locati per le festività di fine anno in Puglia.

In ogni caso, passare il capodanno in Puglia permetterà al turista di sentirsi come in famiglia, con l’accoglienza e l’ospitalità tipica del popolo pugliese.

La spiaggia di Lido Marini

Le spiagge più avvenenti della Puglia, che offrono lingue di sabbia bianchissima,  mare color turchese e straordinariamente trasparente, e dune di sabbia, si trovano a Lido Marini.

Lido Marini occupa una posizione strategica lungo la costa ionica salentina poiché situata tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca. Al colore dorato della spiaggia che sembra non avere fine, si contrappongono   diverse sfumature  gialle e bianche, caratteristiche delle spiagge pugliesi.

Qui per gli amanti della sabbia, spirano alla sera freschi venticelli, che donano refrigerio dopo le afose giornate estive.

Lido Marini offre una vasta gamma di opzioni, dalle spiagge più isolate a quelle più animate; è come se ci fosse una spiaggia per tutti, per le famiglie con i bambini, per i giovani, per chi desidera immergersi in escursioni subacquee,  per chi preferisce passare il tempo passeggiando sulla battigia, per chi ama il nuoto, per chi vuole fare un pic-nic.

Le dune sulla spiaggia di Lido Marini, rappresentano certamente il gioiello di questa parte del Salento.  Sono vere e proprie montagne che ricostruiscono gli ambienti desertici, interrotte da boschetti di ginepro dove facilmente si scorgono graminacee e gigli di mare. Un’ escursione fra le dune è certamente consigliabile: poco prima di arrivare al mare,   si incontra   quasi un corridoio fra i ginepri, e qui le piante spesso ancora pioniere (a cui apportano nutrienti le alghe portate dalle onde) svolgono un ruolo fondamentale, consentendo la fissazione e la stabilizzazione della sabbia che altrimenti verrebbe dispersa altrove. Le dune sono disposte parallelamente al litorale e proteggonocosì  la parte interna dall’azione delle onde.

Dalla spiaggia di Lido Marini, le escursioni in barca sono un’attività perfetta per scoprire nei dintorni le ampie vallate, le pareti a picco sul mare, le piccole calette e le grotte semi-sommerse del Salento.

Incantevoli appartamenti da affittare per una vacanza a Lido Marini, sono locati a pochi passi dalla spiaggia, direttamente sul mare, con posto auto privato, per godere di una splendida vista sul mare e di meravigliosi tramonti.

Bisceglie

I dintorni meritano una visita, per gli splendidi uliveti e le vigne, i siti dove si possono visitare i Dolmen, antichissimi monumenti funerari in cui venivano seppelliti personaggi illustri dei clan tribali nell’Età del Bronzo. Interessanti strutture megalitiche, la più celebre delle quali è il Dolmen la Chianca, in ottimo stato di conservazione al cui interno sono stati ritrovate ossa e corredi funerari costituiti da vasi di terracotta, alcuni gioielli e resti di armi in selce.

Altri dolmen interessanti si trovano poco distante, e si pensa che in origine ‘area dovesse esserne ricca: il Dolmen dei Paladini, quello di Albarosa ed il Dolmen Frisari. Anche i famosi “casali” sono un ‘interessante meta del vostro tour di Bisceglie e dintorni, piccoli villaggi circondati da mura, con all’interno la piazza e la chiesa. Dei nove anticamente presenti sul territorio ne restano sette. Il Casale di Giano è il più famoso e visitato, grazie alla presenza al suo interno della Chiesa di Santa Maria di Giano, riccamente affrescata. Anche il Casale di Pacciano contiene una chiesa, anch’essa molto conosciuta e meta dei pellegrinaggi dei devoti cittadini di Bisceglie, la Chiesa di Ognissanti.

La tradizione in Puglia

Le tradizioni della Puglia affondano le radici in un passato molto remoto, ed in un territorio dove per millenni si sono succedute diverse popolazioni, ognuna lasciando parte del suo patrimonio culturale e religioso, assorbiti ed assimilati dalla popolazione locale. Misto di sacro e pagano contraddistingue alcune antiche usanze, come la pizzica ed il ballo delle tarantolate, ed anche certi aspetti delle processioni sacre dedicate ai santi ed alla madonna rivelano tradizioni molto antiche, come i cortei dei fedeli incappucciati che avvengono nella Settimana Santa di Pasqua in molte località.

Il carnevale

Il carnevale

Di altrettanto antica tradizione i falò, chiamati focare a Novoli, che si accendono alla fine dell’anno trascorso e nei primi mesi di gennaio, oppure il Carnevale, che a Gallipoli passa per le via della città con i pittoreschi carri allegorici. Suggestive la danza delle tarantate che si svolge tutti gli anni il 29 Giugno, presso il Santuario di S. Paolo a Galatina, la Notte di San Rocco dove si assiste alle sfrenate danze della pizzica ed alla altrettanto antica e tradizionale “danza delle spade” a Torre Paduli, a Ferragosto, la processione della Madonna dell’Altomare ad Otranto e quella della Madonna di Santa Maria di Leuca.

Riserve e parchi marini in Puglia

Tra le attrazioni che il visitatore ed il turista trovano quando si recano in vacanza in Puglia di particolare interesse sono le aree protette e le riserve naturali presenti su tutto il territorio. Tra le tante presenti sul territorio pugliese ricordiamo, nella provincia di Bari il Parco nazionale dell’Alta Murgia, suggestivo panorama di gole e canyon come quello di Gravina, o le impressionanti doline carsiche della zona di Altamura. In provincia di Brindisi troviamo il Parco regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo ed il Parco Regionale Salina di Punta della Contessa. Sul mare l a preziosa Riserva Marina di Torre Guaceto importante tratto costiero dove i fondali sono prottti per conservarne intatta bellezza e fascino.

Il Parco Nazionale del Gargano, comprende l’intera promontorio del Gargano, ed al suo interno presenta ampie areee di indubbio interesse, tra le quali spicca la Foresta Umbra, un bosco di grandi dimensioni costituito perlopiù di faggi.

Campagna pugliese

Campagna pugliese

Nella provincia di Lecce si trova il Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano, una bella distesa di pinete e alcune interessanti formazioni carsiche, le doline.

La Riserva Marina delle Isole Tremiti è un area di mare protetta in cui vivono centinaia di specie di alghe, molluschi, crostacei e pesci.

Immersioni e diving in Puglia

La Puglia è una delle regioni più amate dai sub e da chi ama le immersioni per la ricca varietà dei suoi fondali marini che riservano bei panorami e incredibili immagini. Nelle regione, soprattutto nella provincia di Lecce ed in quella di Taranto sono ormai decine i diving center specializzati che offrono diversi servizi sia a chi è alle prime armi sia per chi è già molti anni che si immerge e cerca dai diving club l’offerta di belle escursioni in località ancora da scoprire.

Mare pugliese

Mare pugliese

Alle Isole Tremiti i fondali sono magnifici, e tra le località più rinomate sicuramente troviamo Capraia.

La costa salentina riserva anch’essa bei fondali da esplorare, davanti a Santa Cesarea e a Santa Maria di Leuca, bei panorami marini alla Secca del Pisello, una vera e propria parete di roccia che si inabissa oltre i 40 metri sott’acqua e la Grotta del Soffio, di moderata profondità abitata da splendidi esemplari di polipi ed aragoste.

Davanti ad Otranto troviamo Punta Faci e Palombara mentre più a nord di Torre Pali sini interessanti le secche di Torre Mozza.

Andria

Oggi Adria si propone come il cuore di un importante progetto di promozione turistica denominato “Puglia Imperiale”, che comprende i comuni di Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, Trani e Trinitapoli.

Un patrimonio di inestimabile valore dal punto di vista culturale e turistico, che gravita simbolicamente intorno a Castel del Monte e che intende riunire in un unico ideale percorso un territorio ricco di storia e di cultura. Una vacanza in Puglia potrebbe avere come base Andria da cui si possono facilmente raggiungere i comuni circostanti, dove chiese, palazzi, siti archeologici, borghi e castelli, uliveti e vigneti, ed uno splendido litorale che armoniosamente fonde ripide ed affascinanti scogliere a morbide e bianchissime spiagge regaleranno ai visitatori una vacanza indimenticabile.

I venti della Puglia

La Puglia, protesa in mezzo al Mediterraneo, ha sempre avuto un rapporto molto stretto con i venti che soffiano sulle sue terre, che carezzano o sferzano le coste del Salento, e che battono gli altipiani brulli delle Murge e delle Serre Salentine.

Panorama della costa in Puglia

Panorama della costa in Puglia

Venti caldi e dal profumo orientale quelli che soffiano da sud est, come lo scirocco, un vento foriero di umidità e di sabbia, talvolta molto violento e temuto dai naviganti per le sue burrascose caratteristiche.

Gelido invece il maestrale, che porta il freddo in inverno ed una piacevole frescura nei caldi mesi estivi, che soffia con particolare vigore sulle spiagge dell’adriatico facendo la gioia degli amanti del windsurf.

E poi l’umido libeccio, che proviene da sud ovest e che porta pioggia ed umidità, la gelida tramontana, che annuncia cielo grigio, e porta profumi e sapori di montagne e di neve, ed il levante quello che proviene dalle isole greche, che porta con se gli aromi del sud, della macchia mediterranea, del mondo pastorale e contadino dei greci, che ha così tante cose in comune con quello della Puglia.

Località turistiche in Puglia

La Puglia è diventata negli ultimi decenni una delle regioni più amate da visitatori e turisti che si affollano lungo i litorali ed i centri storici per trascorrere indimenticabili vacanze.

Le spiagge in Puglia

Le spiagge in Puglia

Il patrimonio storico e culturale, architettonico e naturale della Puglia è immenso, e le località balneari, le belle spiagge e le insenature tra gli scogli, il mare pulito e limpido possono benissimo competere con successo con altre località italiane ed internazionali per bellezza e fascino: il lungomare di Gallipoli per esempio, la lunghissima Pescoluse vicino a Torre Vado, le scogliere di Santa Maria di Leuca con le loro pittoresche e misteriose grotte.

Chi ama il patrimonio artistico non può fare a meno di visitare il centro di Legge, con la sua serie di chiese e palazzi dove trionfa un prezioso ed elegante barocco, o l’imponente e suggestivo Castel del Monte, la bianca Ostuni, arroccata sulla collina ed il labirintico centro storico di Otranto, dominata dai bastioni del famoso castello. Alberobello ed i suoi trulli, le gole di Gravina, il Gargano. Sono tali e tante le località turistiche da visitare che una sola vacanza in Puglia non sarà di sicuro sufficiente.

Pesca in Puglia

I mari che circondano la Puglia, sono ricchissimi di pesce. Il pesce azzurro, sardine ed acciughe, sgombri e alici, è quello più pescato e maggiormente consumato, per via della sua abbondanza, delle carni saporite e gustose.

Pescosissimo mare pugliese

Pescosissimo mare pugliese

Nei fondali adriatici, e del Golfo di Taranto le lunghe distese di sabbia offrono ai pescatori il loro carico di vongole calamari e seppie, mentre tra i fondali rocciosi prospera il polipo molto apprezzato e cucinato nelle cucine locali, i gamberi e le aragoste ed infine infinite varietà di conchiglie saporite.

Tra i molluschi, a parte le vongole le più famose e rinomate sono certamente le cozze e le ostriche.

Buonissimi i pesci di scoglio, gli scorfani e le triglie, dall’aspetto caratteristico e dai colori rossi accesi, che trionfano nelle zuppe di pesce.

Non mancano certamente anche i pesci più pregiati ed apprezzati dagli intenditori, orate, branzini e spigole, ricciole e cernie, tonni e pesce spada.