Vacanze in Grecia dalla Puglia

Dai porti di  Bari e di Brindisi in Puglia, numerosi sono i traghetti che partono per Igoumenitsa Patrasso, Cefalonia, Corfù e Zante, in Grecia. Durante la lunga ma piacevole traversata, sarà possibile intravedere qualche foca monaca,  questo rarissimo mammifero che vive solo in alcune isole greche e in alcuni tratti di costa ancora intatti.  Inoltre, il mare caldo della Grecia è habitat ideale  per le tartarughe Caretta caretta che vanno a deporre le uova sulle spiagge della Turchia, di Cipro e della Grecia meridionale.

Arrivati in Grecia, quello che più affascinerà il turista saranno le ricchezze naturali, le grandi spiagge dal mare di un caratteristico colore blu intenso,  gli incantevoli paesaggi circondati  da vegetazione completamente incontaminata.

La   Grecia ha una morfologia prevalentemente rocciosa, con rilievi montuosi di medie dimensioni, per cui la parte costiera è senz’altro la migliore da visitare. Infatti, nella parte meridionale di Atene, raggiungibile tranquillamente con dei pullman, ci sono centinaia di spiagge attrezzate o libere, dalle acque fresche e pulite e di facile accesso.  Facilmente raggiungibili da Atene in meno di un’ora sono i luoghi di Faliro, Glyfada, Voula, Vouliagmeni e Varkiza.

Corfù e Zante sono entrambe isole stupende,  dove i traghetti della Puglia arrivano direttamente. Qui il divertimento è assicurato a prezzi assolutamente accessibili a tutte le tasche. Queste isole presentano sia spiagge di sabbia fine che coste rocciose, diventando adatte dunque sia per tranquille vacanze di sole e mare, sia per escursioni in barca tra le splendide cale e rocce a picco sul mare. Appariranno come luoghi molto verdeggianti, perché le abbondanti piogge invernali favoriscono   la crescita di una fitta vegetazione.

Vacanze in Grecia

Agrumeti, oliveti, melograni, fichi e vigneti della Grecia, ricordano la vegetazione pugliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *